Morta Melissa Mathison, scrittrice ex moglie di Harrison Ford

Pubblicato il 5 novembre 2015 17.22 | Ultimo aggiornamento: 5 novembre 2015 16.26

Tags:

di redazione Ladyblitz
 

N EW YORK – Melissa Mathison, l’ex moglie dell’attore Harrison Ford, eèmorta a Los Angeles all’età di 65 anni dopo una malattia. Lo rende noto Variety che cita il fratello, Dirk Mathison. La sceneggiatrice era nota per aver lavorato a diversi film con Steven Speilberg tra cui Et, l’extraterreste, per il quale aveva avuto la nomination all’Oscar. E’ stata sposata con Harrison Ford dal 1993 al 2004, con il quale aveva avuto due figli, Malcolm e Georgia.

Oltre ad aver messo la firma sul cult E.T., Melissa Mathison era stata anche l’autrice di Black Stallion del 1979, film di Carroll Ballard candidato a due premi Oscar. Per Martin Scorsese invece aveva scritto la sceneggiatura di Kundun del 1997, nominato a quattro Academy Awards. Di lei si ricorda anche il film La Chiave Magica di Frank Oz. Più di recente era tornata a lavorare con Spielberg per l’adattamento cinematografico del libro di Roald Dahl, Il GGG, ora in fase di post-produzione.

Periodaccio per Ford che ultimamente si è salvato da un incidente potenzialmente mortale. Nel marzo scorso è infatti precipitato col suo aereo mono-motore, un aereo d’epoca risalente alla seconda guerra mondiale. L’attore si è schiantato si è schiantato in un campo da golf in California immediatamente dopo il decollo mentre era al comando del velivolo, un Ryan PT22, risalente agli anni ’40 e ora di sua proprietà. Secondo le prime ricostruzioni, Harrison Ford, 72 anni, poco dopo il decollo dalla pista di Santa Monica ha avvisato la torre di controllo che aveva “problemi al motore”.