Micol Olivieri: “Basta foto di mia figlia”. Ecco che è successo

Pubblicato il 5 aprile 2016 17.33 | Ultimo aggiornamento: 6 aprile 2016 10.43

Tags:

 
Micol Olivieri: "Basta foto di mia figlia". Ecco che è successo

R OMA – Micol Olivieri non metterà più foto della figlioletta Arya su Instagram. L’attrice, 23 anni, ha preso questa decisione per via delle troppe critiche su come gestisce la maternità. Ecco cosa scrive Oggi:

E venne il giorno in cui Micol Olivieri sbottò a social unificati: “Temporaneamente non pubblicherò più foto con Arya, perché credo di avervi regalato troppo della mia vita e non sono più in grado di incassare le continue critiche. Buona serata”. Insomma, Micol si è pentita di aver dato in pasto a tutti porzioni sempre più ingombranti della propria vita privata. Ma la reazione di molte donne che la seguono, sul web e nella vita, l’ha inorgoglita. “Se fossimo tutte così noi donne, avremmo salvato il mondo”, ha risposto a una follower che le ha spedito una lunga lettera di appoggio.

Micol Olivieri è la giovane attrice de I Cesaroni: a solo 21 anni, nel 2014, ha fatto una scelta controcorrente, ha voluto un figlio. La Olivieri  ha avuto la bambina dal fidanzato, un coetaneo che fa il calciatore di nome Christian Massella. E quando ha detto di essere in dolce attesa è rimasta sorpresa dallo “scandalo” creato. Ecco cosa raccontava a Verissimo quando era incinta:

“Io forse sono matta, sono insieme al mio ragazzo da meno di un anno. Se passi quella soglia e non accetti quello che deve venire poi lo rimpiangerai per tutta la vita. Magari se non l’avessi fatto adesso l’avrei fatto a 40 anni, magari mi sarei lasciata con il mio ragazzo. Accadono tante cose. Io sono istintiva, quindi faccio quello che sento”.

“Sì, sono nel pieno tra virgolette della mia carriera. Diciamo che in questo momento in Italia le giovani coppie non sono aiutate. Non si hanno le possibilità di fare i figli da giovane. Io posso, per ora ho questa fortuna e la sfrutto”.