Jennifer Lopez al party con l’abito Balmain: curve al top VIDEO

Pubblicato il 17 maggio 2017 15.51 | Ultimo aggiornamento: 7 giugno 2017 22.56

Tags: ,

 
Jennifer Lopez al party con l'abito Balmain: curve al top

L OS ANGELES – Jennifer Lopez pubblica su Instagram alcuni video in cui mostra l’abito del marchio Balmain con cui si è presentata ad un party a Los Angeles. JLo dimostra di avere un corpo mozzafiato e delle curve al top malgrado abbia superato i 47 anni. Agenzia Vista rilancia il video su YouTube. 

L’attrice e cantante, nel frattempo ha annunciato di voler non mettere troppa pressione al fidanzato Alex Rodriguez. JLo, a dispetto di quanto aveva spiegato un insider al settimanale Life&Style vorrebbe andarci piano per non rovinare una relazione importante. Per questa ragione ha messo un freno al desiderio di sposarsi ed avere subito un figlio dall’ex giocatore di baseball di 41 anni.

“Penso che siamo molto felici e ci stiamo divertendo molto, ma non forziamo molto la situazione”,

ha spiegato a E News! la Lopez. Una fonte vicina alla coppia aveva raccontato che

Jennifer e Alex sanno ciò che vogliono. E quello che vogliono è diventare marito e moglie al più presto. Si sposeranno quest’estate!Alex vuole un maschio e gli piacerebbe chiamarlo Alexander, proprio come lui. A Jennifer va bene tutto, l’unica cosa che conta per lei è che il neonato sia sano”.

Il lato b prosperoso e le curve mozzafiato hanno contribuito a farla diventare la Lopez una delle donne più desiderate del mondo. La cantante cresciuta nel Bronx ma di origini portoricane, oltre alle curve dimostra di avere molta testa.  In occasione dei Grammy di febbraio scorso, Jennifer ha parlato anche di politica facendo riferimento al Presidente Trump. La Lopez ha citato la scrittrice Toni Morrison, Nobel per la letteratura nel ’93.

“In questo particolare momento della storia le nostre voci sono necessarie come non mai. Non c’è tempo per la disperazione, non c’è posto per l’autocommiserazione, non c’è bisogno di silenzio e non c’è spazio per la paura. Usiamo il linguaggio, è così che la civiltà guarisce”.