Categorie
video

Sparatoria, mamma difende figlio: “E’ gay, e i gay non sparano”

ROMA – “Non può essere stato mio figlio a sparare a quei bambini. Mio figlio è gay, e i gay non sparano“. Lo sostiene la madre del ragazzo che ha aperto il fuoco in Pennsylvania, ferendo due bambini in condizioni critiche.

Cinque persone sono state arrestate dalla polizia di Wilkes-Barre per il possibile coinvolgimento nella sparatoria. 

Ecco il video della donna che difende il figlio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.