photogallery

Isola dei Famosi, Valeria Marini eliminata. Rubicondi torna

Isola dei Famosi in diretta dall'Honduras03

CAYO COCHINOS (HONDURAS) – Valeria Marini lascia l’Isola dei Famosi dopo sette settimane.

La showgirl ha perso al televoto contro Andrea Lehotska e il divino Otelma: “Sono contenta, il pubblico mi ha letta nel pensiero. Ho fatto un’Isola meravigliosa con persone di alto livello, ma ora il livello si è abbassato e io non sarei potuta rimanere qui”.

Per la prossima settimana, gli eroi hanno deciso di nominare Antonella Elia: gli eletti invece hanno nominato il divino Otelma. Il leader della settimana, Manuel Casella, decide di non fare il nome di una donna in onore della festa a loro dedicata e sceglie Jivago.

Per quanto riguarda lo studio di Milano, Nicola Savino fa il suo ingresso in studio con cravattino giallo mimosa in onore della festa delle donne. Il conduttore fa trovare a Vladimir Luxuria un fascio di fiori. “Un mio personale regalo a una collega straordinaria, e lasciatemelo dire, una grande donna”. La conduttrice ringrazia commossa: “Essere donna è un dono meraviglioso e io me lo sono regalato da sola”.

In studio vengono trasmessi i video dei litigi della settimana. L’arrivo di Antonella Elia ha modificato gli equilibri fra i naufraghi. La showgirl discute con Valeria Marini per la gestione della cucina: “Sei una strega”, commenta dopo essere stata attaccata per aver proposto una diversa divisione del riso. “Se io sono una strega, tu cosa sei?”, risponde Marini. Antonella dà della cicciona alla compagna e si allontana rivolgendole critiche poco eleganti sull’aspetto fisico.

I problemi arrivano quando Max Bertolani si mette a dormire nel posto scelto da Antonella Elia. L’ex di Pamela Prati viene spostato dalla Elia all’interno della capanna: “Ma levati con questo testone”. Max non reagisce bene: “Non ti permettere di mettermi le mani addosso. Ne parlerai con il mio legale. O lei viene espulsa, o io mi ritiro”. Antonella Elia commenta: “Il suo legale lo guarderebbe e direbbe che è un cogl..”.

Bertolani decide di lasciare l’Honduras insieme a Turchi, ma poi torna da combattente ribadendo il suo slogan: “Rispetto per tutti, paura per nessuno”.

Enzo Paolo Turchi invece ammette di star male: “Quando crolli devi andare via. Forse non torno neanche in Italia visto che mi hanno preso per il c.. per cinque anni per le mie lacrime”. Enzo Paolo Turchi viene mandato a Cayo Solitario dove trova con sorpresa sua moglie a cui comunica la decisione di abbandonare il gioco“Hai fatto benissimo. Non ti preoccupare”, commenta Carmen Russo. La coppia si saluta dichiarandosi, dopo un breve balletto, amore eterno.

Bertolani, dopo aver discusso con Antonella Elia decide di abbandonare il gioco: “A violenza non si risponde a violenza. Ho ricevuto due spintoni dalla Elia e io non voglio essere ricordato come quello che ha dato uno schiaffo a una donna. Sono un insegnante e i genitori non mi affiderebbero i loro figli se rispondessi alla violenza”. 

Nicola Savino comunica ai naufraghi che la produzione si riserva di decidere quale tipo di punizione dovrà subire Antonella Elia a causa del linguaggio utilizzato durante gli scontri con i compagni: “A fine puntata sapremo quale sarà la decisione per Antonella. Ma devo chiedervi di moderare il linguaggio e di non dire parolacce”. Dopo essere stata accusata da Valeria Marini e Max Bertolani per aver alzato le mani sui compagni, Antonella Elia è in lacrime e non riesce a rispondere al conduttore che le chiede di raccontare come siano andate le cose. A difendere la naufraga Nina Moric: “Antonella non ha fatto assolutamente niente. Ha un suo modo di scherzare che può sembrare aggressivo, ma in realtà è molto rispettosa”. Inevitabile lo scontro in diretta fra la modella e Valeria Marini.

Valdimir Luxuria interviene: “Calmate gli animi e non parlate di violenza. Diamo il giusto peso alle parole, altrimenti si rischia di risultare poco credibili”. Il video del litigio fra i due eroi non mostra nessuna aggressione e Max Bertolani commenta: “Avete tagliato le immagini, vergognosi”. Savino interviene: “Vergognosi non lo permetto. Ho molta stima per le persone che lavorano con me”.

Il gladiatore dell’Isola perde per un momento la ragione  ma a calmarlo ci pensa Roberta, la sua compagna ospite in studio: “Lascia perdere, stai facendo un percorso grandioso”. Bertolani è commosso: “Quando torno ti sposo”. Vladimir Luxuria offre una fetta di torta a tutte le donne del tempio. Antonella Elia offre la sua parte a Max Bertolani, che compiaciuto del gesto di generosità, abbraccia la compagna. “Da oggi cominceremo una nuova Isola. Si è dimostrata una grande donna. Voglio dire a Nicola che ho sempre dimostrato onestà e non avrei mai voluto dire cose non vere”. Grazie a questo gesto, a fine serata Savino comunica che: “la produzione ha deciso di non attuare nessun provvedimento per Antonella Elia. La concorrente ha dimostrato un comportamento maturo”.

In studio ci sono diversi ex naufraghi ora pentiti. Si tratta di Cristiano Malgioglio, Flavia Vento, Rossano Rubicondi e Eliana Cartella. Si sono tutti ritirati e ora sono desiderosi di tornare in gioco. In studio viene aperto il televoto su chi può tornare in Honduras. Malgioglio commenta: “Certo mi fa paura il grado di pazzia che troverei e il fatto che Valeria sia stata eliminata mi fa male. Ma credo di poter portare una ventata di allegria fra gli eroi”. Flavia Vento: “Mi piacerebbe abbracciare il divino e diventerei la migliore amica di Antonella; credo che con lei potrei combinarne delle belle”. Rubicondi, in collegamento da Miami, promette serietà: “Sono andato via perché avevo dei problemi. Ora tornerei più carico di prima”.

Il pubblico sceglie di far tornare fra i naufraghi proprio Rubicondi che a questo punto si rivolge a Savino: “Ora mi fido di te”. Il conduttore comunica al pentito: “Rossano gli eroi sceglieranno se tenerti con loro o meno, dopo aver appurato il tuo reale pentimento”.

Le immagini della serata (Foto LaPresse)

 

 

 

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.