photogallery

Foto hot di una donna segreta nella mail di Assad

La foto hot della donna misteriosa 01

LONDRA  – Spunta una donna segreta di Bashar el-Assad. La novità arriva dalle migliaia di e-mail del presidente siriano, di cui l’opposizione ha decriptato la password di accesso. In una foto la donna appare di spalle, il busto seminudo e le braccia alzate che premono contro una parete, indosso solo un reggiseno bianco e i vestiti ammonticchiati a terra. La foto è stata inviata ad Assad l’11 dicembre scorso da una donna che non è sua moglie: l’email non contiene alcun messaggio e non è chiaro chi sia la donna.

Quel giorno però, le truppe di Assad sparavano sul corteo funebre di un attivista e fecero 12 vittime. Tutti i dettagli sulla misteriosa donna di Assad sono raccontati dal quotidiano britannico, Daily Telegraph. Secondo i membri dell’opposizione la donna potrebbe anche avere un secondo indirizzo e-mail sotto falso nome usato per mandare ad Assad messaggi ancora più intimi. Questo account è stato il 1 dicembre scorso, quando viene mandata una mail ad Assad che dice semplicemente ‘ciao’, a cui lui risponde semplicemente ‘Ciao e mezzo”.

Ma con il passare delle settimane, il tono dello scambio diventa più romantico, i due si ‘passano’ anche musica di una popolare cantante libanese, Fairuz, e ad un certo punto lui sembra mandarle il certificato di un regalo. Il 17 gennaio, Assad riceve una e-mail dal secondo account con un singolo, unico carattere in arabo che significa ‘Ti amo’ e il 25 un’altra, che contiene solo una ‘x’, il segno universalmente usato per indicare il bacio.

Anche se non ci è alcuna prova diretta di un rapporto sessuale tra i due, la notizia getta un’ombra sul rapporto di coppia tra Assad e la moglie, Asma. Lungo tutto l’ultimo anno i due si sono sempre presentati come un fronte molto unito (Asma, nonostante le voci, non avrebbe mai lasciato Damasco e a gennaio si fece anche fotografare con i due figli maggiori in pieno centro durante una manifestazione filo-regime). E anche nelle mail, la coppia presidenziale mostra una relazione piuttosto coesa: il 28 dicembre Asma scrive al presidente siriano: “Se siamo forti insieme, supereremo tutto insieme. Ti amo”. E lui le risponde: “Non mi preoccupo di quel che accade, io non ho dubbi”. Il Daily Telegraph dice di aver provato a contattare gli account trovati nell’indirizzario di Assad ma di non aver ricevuto alcuna risposta.

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.