Categorie
photogallery

Povera Elle MacPherson…che fatica essere The Body a 50 anni

CANNES – Povera Elle MacPherson, costretta ancora a sostenere l’ingombrante titolo di The Body a un’età in cui si avvicina la menopausa. La modella australiana, una vera icona degli anni Ottanta grazie al fisico sportivo e al sorriso sbarazzino, è stata fotografata qualche giorno fa a Cannes a un evento mondano. Le foto, le vedete, parlano chiaro: bella, è bella. A 48 anni compiuti è anche più che bella, ha un corpo strepitoso. Ma che fatica…che fatica inguainarsi in un miniabito seconda pelle e per giunta a righe. La fatica traspare da quel respiro trattenuto e da quella pancia tirata. Dal sorriso che ha perso in freschezza e spontaneità. Si nota tutta, cara Elle, la fatica di dover essere The Body quando è tua figlia a raccogliere gli sguardi. Quando tuo marito ti lascia per una modella colombiana di 25 anni. Quando nonostante le ore in palestra la pelle cede e senza i flash giusti si nota sulle braccia, sulle ginocchia. L’età che avanza è un meccanismo inevitabile, quasi sempre crudele, sempre mal digerito. Non sarebbe più dignitoso, persino più liberatorio, adeguarsi alla propria età e lasciare quei vestiti alle ventenni? Viva la faccia di Julia Roberts, allora. Ha la stessa età, la pancetta e qualche ruga. E a chi glielo fa notare risponde: “Che pretendete? Ho partorito 3 figli io”. Julia non sarà più il “The Body” del cinema, ma resta (in giacca e pantaloni e non in minigonna) una bellissima donna di quasi 50 anni. Senza fatica. (Foto Lapresse).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.