photogallery

Chiude gatto in un barattolo e pubblica foto su Fb: “Si è comportato male”

Kiki Lin e il suo gatto

TAIPEI – Kiki Lin, una studentessa universitaria di Taiwan, è stata accusata di abuso contro gli animali per aver chiuso il suo gatto in un barattolo. La giovane ragazza ha pubblicato l’immagine del gatto intrappolato – che si chiama Kiki come lei – sul suo profilo Facebook spiegando che lo aveva punito perchè si era comportato male. 

Insulti e critiche sono piovuti addosso alla studentessa da subito ma Kiki si è difesa dicendo che chi la critica “non ha nient’altro di meglio da fare”. La studentessa, intervistata da The China Post, ha aggiunto che l’esperimento era pienamente legittimo e di averlo provato solo una volta. “Stavo cercando di capire qual’era il modo più facile e veloce per portarla in giro,” ha aggiunto.

Kiki Lin adesso è sotto inchiesta per maltrattamenti agli animali. Se venisse ritenuta colpevole, la studentessa rischierebbe fino a un anno di carcere. A chi le fa notare, poi, le critiche che le sono piovute sul suo profilo di Facebook dice: “Ho solo tre parole per loro: Ah, ah, ah!”.

Cat in a jar

3 Comments

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.