Categorie
photogallery

Il cane panda: il nuovo cucciolo che sta spopolando in Cina

CHENGDU (CINA) – Cani acconciati in modo tale da assomigliare in tutto e per tutto ad un panda. La nuova moda del “cane panda” sta letteralmente spopolando in Cina a discapito dei poveri cuccioli. Sembra una nuova razza di cane e invece è un semplice Chow-chow che, dopo aver subito numerosi “pasticci” estetici”, viene trasformato in un panda. Questi cuccioli sono talmente tanto richiesti in tutto il Pese che nella città di Chengdu, Hsin Chen, proprietario di un negozio di animali, non riesce a soddisfare la domanda tra i cinesi che vogliono questi cani come animali domestici. L’uomo ha affermato:

“Dieci anni fa l’istinto naturale di un cinese era quello di mangiare i cani. Ora siamo diventati come gli occidentali e li vogliamo animali da compagnia. Le razze carine come i Bulldog francesi e i Labrador erano i preferiti, ma ora tutti cercano il cane panda”

La questione però è molto delicata perché questo cane non è una nuova razza, ma un povero Chow-chow che subisce numerose e “stravaganti”, per usare un eufemismo, modifiche estetiche per farlo assomigliare ad un panda.

L’uomo ha aggiunto:

“Ho perfezionato la tecnica qui e ora si sta diffondendo in tutto il paese. Con un po’ di attenzione e di colore è facile trasformare un Chow-chow in un cane panda in circa due ore. La trasformazione dura circa sei settimane, dopo di che i proprietari dovranno riportarli per qualche ritocco. Ci tengo a sottolineare che non c’è l’uso prodotti chimici o crudeltà verso gli animali. La gente non bada al costo e a loro non dispiace pagare un extra, a loro piace il fatto che la gente si giri per strada e possano dire ai loro amici: “Ho un cane panda”

Insomma, l’uomo ci tiene a sottolineare che sui cani non viene utilizzato alcun tipo di prodotto chimico. Ma siamo davvero sicuri che questi trattamenti non ledano il benessere degli animali? La domanda è lecita…

che ha subito molte stravaganti, per usare un eufemismo, modifiche estetiche per farlo assomigliare ad un panda che ha subito molte stravaganti, per usare un eufemismo, modifiche estetiche per farlo assomigliare ad un panda che ha subito molte stravaganti, per usare un eufemismo, modifiche estetiche per farlo assomigliare ad un panda che ha subito molte stravaganti, per usare un eufemismo, modifiche estetiche per farlo assomigliare ad un panda

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.