Violetta: concerti in Italia nel 2015, le date

Violetta saluta l’Italia: “Siate felici e con energia”

4 Febbraio 2014 - di aavico

TORINO – Con i due concerti al Palaolimpico di Torino, Violetta chiude il fortunatissimo tour italiano, che in meno di un mese ha toccato 8 città per un totale di 32 spettacoli e 160.000 biglietti venduti. Un successo atteso per la diciassettenne argentina, star per milioni di ragazzine che in lei si identificano grazie anche al suo programma su Disneychannel.



Lo spettacolo, un musical che non ha nulla da invidiare ai concerti dei big mondiali, con tanto di megapalco con effetti speciali e due megaschermo laterali, è stato aperto da Federico, uno dei due attori-cantanti italiani (l’altra è Lodovica Comello) della compagnia tutta argentina. I ‘piccoli’ fan, in delirio, hanno azionato subito gli smartphone, per poi cantare insieme a Violetta – vestita di rosa – gli oltre venti brani della scaletta. Una parola dopo l’altra, senza mai sbagliare, con una precisione che, a scuola, farebbe felici genitori e insegnanti. E pure con una gran voglia di farsi coinvolgere.

Come quando sul palco si sono presentati Leon e Diego, i due innamorati di Violetta, e le bambine, quasi in coro hanno iniziato a scandire il nome del loro preferito. Un evento, un rito di massa come solo la musica sa fare. Ma che in questo caso fa più impressione perché l’età media degli spettatori è di dieci anni. Appesa ad una altalena fiorita sotto un cielo stellato, e con le immagini felici di prati, fiori, frutta, paesaggi senza tempo in versione cartoni animati multicolor sullo sfondo, Violetta ammicca ai suoi fan: “Siate felici, abbiate energia”! E questo male non fa a nessuno. Certo è che Violetta, al secolo Martina Stoessel, accompagnata sempre e ovunque dai genitori, di energia ne ha da vendere: ieri era Firenze, oggi ha tenuto due concerti a Torino. E domani partenza per Buenos Aires, destinazione casa. Dove il suo successo è destinato a continuare.

Tags