In vendita a 23,9 milioni di dollari la casa dove morì Michael Jackson

In vendita a 23,9 milioni di dollari la casa dove morì Michael Jackson

Los Angeles (California) – E' stata messa in vendita la casa di Carolwood Drive in cui Michael Jackson è morto il 25 giugno del 2009. Il 're del pop' l'aveva affittata per 100mila dollari al mese da Hubert Guez, amministratore delegato della catena di abbigliamento Ed Hardy; ora la villa-castello cerca un compratore per 23.9 milioni di dollari, pari a circa 18 milioni di euro. L'abitazione era già stata messa in vendita nel 2008 per 38 milioni di dollari, poi a tentativo fallito aveva deciso si abbassare il prezzo di vendita a 29 milioni. La casa, che come riporta il 'Daily mail' si estende su una superficie di 17.200 metri e dispone di sette camere da letto, tredici bagni e una grande piscina, è rimasta vuota dalla morte del cantante nel 2009. Jackson si era trasferito durante le prove di 'This is It' che si svolgevano presso il Centro Staples nel cuore di Los Angeles e aveva vissuto con i suoi tre figli Prince Michael, 13 anni, Paris, 12 e Blanket, 8.

Potrebbero interessarti anche...