Boom degli e-commerce: la top 5 degli acquisti in quarantena

acquisti online in quarantena

ROMA – Mai come in questo momento di quarantena, in cui a tutti è chiesto di rimanere nelle proprie abitazioni per contrastare il diffondersi del coronavirus, l’eCommerce sta avendo una grande opportunità di sviluppo tanto che ha visto un vero e proprio boom di acquisti. Non potendo più acquistare nei negozi fisici, gli italiani non si danno per vinti e, in questa quarantena, si riversano ad acquistare online. Da sempre grande piazza virtuale a supporto del libero scambio, eBay si è voluta soffermare su come gli italiani si stiano attrezzando per trascorrere il tempo nelle proprie case, proprio a partire dalle scelte d’acquisto online, riuscendo a soddisfare le esigenze prioritarie senza dover uscire e tutelando così la propria e l’altrui salute.

Gli italiani stanno a casa in quarantena dunque, ma non rinunciano alle loro pratiche, riscrivono i codici e gli spazi: la cucina diventa il bar, il bagno il centro estetico, il salotto la palestra e l’intimità cresce. In particolare, vediamo gli ambiti verso cui gli italiani riservano le maggiori attenzioni, secondo gli acquisti delle ultime settimane:

1. La cura di sè: la chiusura di estetisti e parrucchieri non ha frenato gli italiani nella cura della propria immagine, gli acquisti di prodotti di Bellezza e Salute, in questa quarantena, registrano un aumento esponenziale (+62%), con incrementi fra il 20% e il 30% per Cura dei capelli (+20%), Cura del corpo (+25%), Depilazione e rasatura (+30%) e Manicure e pedicure (+31%). In questo contesto, crescono anche gli acquisti di prodotti professionali (+34%) e di elettrodomestici legati alla cura del corpo (+39%), forse proprio per avvicinarsi a risultati migliori.

2. Benessere Psicofisico: l’aumento dell’acquisto di articoli quali integratori alimentari (+59%) e rimedi naturali e alternativi (+23%), in concomitanza all’aumento della richiesta di attrezzi per Palestra fitness corsa yoga (+15%), confermano volontà di perseguire la cura del benessere psicofisico, oltre alla sopracitata cura dell’aspetto. Una necessità stringente anche rispetto all’impossibilità di condurre una normale attività fisica in palestra o all’aperto.

3. A casa come al bar: Vivere maggiormente la casa, ci spinge a prendercene maggior cura. Le persone, in quarantena,  sembrano avere incominciato anzitempo le pulizie di Primavera, infatti gli acquisti in generale per la casa sono aumentati del 15%, con particolare interesse per la categoria dedicata alla Pulizia e bucato (+14%). Fra gli elettrodomestici invece (cresciuti in generale del 14%) spopolano le Macchine da caffè (+39%), segno di quanto non poter più far conto sul caffè al solito bar o in ufficio, abbia spinto molti ad attrezzarsi fra le mura domestiche.

4. Protezione Green: per tutti coloro che hanno a disposizione un giardino, un terrazzo o anche solo qualche pianta da interno, anche la cura del verde acquista un ruolo centrale, per alleviare lo stress e tenersi occupati. Gli articoli da giardinaggio in generale sono cresciuti del +16%, e fa sorridere però che non si stia pensando a nuovi semi da piantare, quanto piuttosto a proteggere le creature già presenti, infatti gli acquisti di Fitosanitari e pesticidi sono aumentati dell’81%.

 5. Si riparte dall’amore: a farla da padrone però, nelle case degli italiani è l’amore, infatti, sembra che la coabitazione continua e forzata abbia condotto ad una riscoperta dei piaceri della vita di coppia, su eBay le vendite di preservativi e oggettistica per il benessere sessuale sono aumentate del 240%. Una conferma che la camera da letto acquisisca in questi giorni un ruolo centrale arriva anche dall’aumento sia per lui (+23%) che per lei (+13%) di acquisti di capi intimi e da notte e di lenzuola e cuscini (+18%).

Potrebbero interessarti anche...