John Travolta accusato di avance a un massaggiatore

John Travolta

Los Angeles (California) – John Travolta è stato accusato per presunte avance sessuali nei confronti di un massaggiatore. L’attore di ‘Grease’ durante una seduta di massaggi da 200 dollari l’ora, avvenuta probabilmente il 16 gennaio presso il Beverly Hills Hotel, avrebbe cercato di fare sesso con il terapista toccando i genitali dell’uomo. Secondo la querela l’attore, che è sposato da 21 anni con Kelly Preston e che ha sempre negato di essere gay, sarebbe sembrato eccitato anche prima della seduta e nel corso del massaggio avrebbe ripetutamente cercato di spostare l’asciugamano a protezione delle parti intime. L’attore 58enne è sospettato di aver toccato lo scroto e il pene del terapista a conclusione della seduta.

Potrebbero interessarti anche...