Popovers… La versione americana degli Yorkshire pudding

Popovers... La versione americana degli Yorkshire pudding

Roma – Popovers… La versione americana degli Yorkshire pudding.

I popovers sono dei panini, dolci o salati, che hanno l’aspetto di un muffin rigonfio. Si tratta infatti di veri e propri rotolini, soffici e leggeri, preparati con una pastella densa, simile a quelle delle crepes. La pastella cuocendosi si alza lungo le pareti dello stampo, andando poi a girare su se stessa e formando il classico rotolino. Il vero stampo dei poppver è simile a quello dei muffin, ma non è proprio quello, ha infatti gli alveoli più “dritti”, ma se anche non avete lo stampo specifico, otterrete un ottimo risultato anche con il classico stampo per muffin, diffusi anche in Italia.

I popovers sono una versione americana dello Yorkshire pudding, una preparazione tipica inglese del 17° secolo. Questi soffici e vuoti panini possono essere preparati sia nella versione dolce che in quella salata. Nel primo caso possono essere serviti con creme o confetture, nel secondo con creme al formaggio e possono essere aromatizzati opportunamente con cannella, noce moscata o erbe aromatiche, a seconda dei casi.

I popover hanno un interno vuoto, infatti la pastella cuocendosi si alza e arrotolandosi tende a formare un vuoti all’interno della preparazione, somigliano un po’ a dei bignè, tant’è che spesso vengono definiti “panini”. E’ anche per questa loro caratteristica che i popovers si prestano alle farciture più impensate.
(Fonte: http://www.ricettedalmondo.it)

Monica Baroni Chopin ci spiega come prepararli.

Tempo di realizzazione.
1 ora e 30 minuti.

Difficoltà.
Facile.

Ingredienti per 8 pezzi in stampini per Babà.
240 ml di latte.
2 uova.
1 cucchiaio di burro fuso.
150 g di farina 0.
1 pizzico di sale.
½ bacca di vaniglia (se sono dolci, altrimenti omettere).
olio qb per stampini.
burro fuso qb.
zucchero semolato qb.

Procedimento
In una ciotola mescolare le uova, il latte e il burro fuso. Con le fruste elettriche aggiungere la farina con il sale e la vaniglia (se sono dolci), fino ad ottenere un composto liscio e schiumoso. Lasciare riposare da parte e intanto accendere il forno a 200°C.

Quando la temperatura è raggiunta mettere in forno gli stampini vuoti per un paio di minuti, poi toglierli e con cautela senza scottarsi oliare l’interno degli stampini aiutandosi con una manopola e carta assorbente oliata. Rimescolare l’impasto qualche secondo e riempire gli stampi per i 2/3 circa, mettere in forno e non aprire per i primi 15 minuti poi abbassare a 170°C per altri 15 minuti. una volta tolti dal forno, praticare un piccolo foro per far uscire il vapore interno.

Lasciare raffreddare, spennellare con burro fuso e rotolare nello zucchero semolato.

.

In collaborazione con il Gruppo Facebook  “Quelli che non solo dolci”

Per saperne di più sul gruppo “Quelli che non solo dolci” clicca qui.

Se vuoi diventare anche tu un membro del gruppo clicca qui.

.

Chi è Monica Baroni Chopin.

Mi chiamo Monica Baroni, ho tre figli ormai grandi e lavoro in un asilo nido. Amo la musica, il mio pianoforte e la mia natura creativa che mi ha portato spesso a trasformare ogni compito in qualcosa di piacevole. Quindi anche cucinare per la mia famiglia e per gli amici è diventato nel tempo motivo di crescita e conoscenza. Nonostante le mie giornate siano intense, ho sempre il desiderio di nuovi spartiti e idee in cucina.

Altre ricette di Monica su Ladyblitz.

Pieroghi… I tipici ravioli polacchi risalenti al medioevo 
Cheesecake alle Pesche e Cioccolato

Monica Baroni Chopin

Monica Baroni Chopin

.

Popovers... La versione americana degli Yorkshire pudding

.

Per tante altre ricette visita anche la nostra Pagina Facebook “Lady Kitchen in cucina con Ladyblitz” cliccando qui  e metti MI PIACE.

like

Potrebbero interessarti anche...