Categorie
cronaca

Guido Barilla: ambrogino d’oro? Forza Italia lo scarica… per ora

MILANO – Forza Italia rinuncia a candidare Guido Barilla all’ambrogino d’oro. I consiglieri Matteo Forte e Piero Tatarella, che in un primo momento avevano avanzato la nomination dell’industriale dopo le polemiche sull’eventuale presenza di gay negli spot della Barilla, hanno ora deciso di soprassedere.

“Abbiamo deciso di aspettare per evitare che arrivino nuove polemiche – ha detto Matteo Forte – Magari riproporremo il nome di Barilla l’anno prossimo”.

Dove invece il Pdl-Fi non intende assolutamente mollare è sul nome di Letizia Moratti, ex sindaco di Milano. Il motivo? “Inoppugnabile. La Moratti ha portato Milano alla vittoria di Expo. Difficile che qualcuno possa sostenere il contrario e negarle la massima onorificenza milanese”. Il termine massimo per la presentazione dei nomi è martedì 15. Domani il Pd si incontrerà per presentare le proprie candidature.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.