Germania, la Bild rinuncia a foto di modelle in topless in copertina

BERLINO – Il quotidiano tedesco Bild ha deciso di rinunciare alle foto di modelle in topless in copertina, segno distintivo della testata dal 1984. “Si tratta forse di un piccolo passo dal punto di vista delle donne, ma di un grande passo per la Bild e per tutti gli uomini in Germania”, ha fatto sapere il giornale. La decisione è stata presa ieri dal personale maschile del quotidiano, che in occasione della Giornata internazionale della donna aveva concesso un giorno libero a tutte le dipendenti. Ma il quotidiano ha ammesso che la Bild Girl non sparirà del tutto, spiegando che “vuole essere sexy anche in futuro, ma in una maniera più moderna e meglio confezionata, dentro il giornale”. Modelle in topless sono apparse su quasi tutte le copertine della Bild, anche se in alcune occasioni si sono dovute fare da parte, per esempio quando il cardinale tedesco Joseph Ratzinger è stato eletto diventando papa Benedetto XVI. Dal 1984 la Bild ha pubblicato sulla prima pagina le foto di oltre 5mila ragazze con il seno scoperto.

La svolta del giornale è stata subito accolta con favore dal ministro della Giustizia della Baviera, Beate Merk, che ha commentato su Twitter: “Buona decisione”. Ma non tutti sono altrettanto contenti. Franz Josef Wagner, che spesso scrive per la Bild, ha protestato nel suo articolo sulla seconda pagina: “La Bild non vuole più ragazze in copertina perché questo non corrisponde all’immagine della donna moderna”. E ha aggiunto: “Credo che il caporedattore sia matto: come può vietare la ragazza dei sogni?”.

Potrebbero interessarti anche...