cronaca

Aumentano i furti di identità a New York, 18mila denunce nel 2011

New York – I furti di identità a New York sono in aumento ed i ladri stanno diventando sempre più esperti: con circa 18mila denunce nel 2011, la città è salita al sesto posto negli Stati Uniti. Secondo dati forniti dalla Federal Trade Commission (FTC), il numero di furti di identità nella Grande Mela l'anno scorso è aumentato di circa 1400 casi rispetto al 2010. Gli esperti rivelano che internet è la fonte preferita da cui i truffatori ricavano informazioni confidenziali, numeri di carte di credito, social security, documenti. "L'informatizzazione della vita di tutti i giorni è così aumentata che quasi tutte le informazioni personali si trovano online" ha detto Tammy Nealy, un esperto della ditta LifeLock, che aiuta il pubblico a difendersi dal furto di identità. Molti circuiti wireless largamente utilizzati, come quelli di Starbucks ad esempio, sono una miniera d'oro di dati. "Ogni volta che una persona immette nome utente e password in un network non sicuro, chiunque può accedere alla sua attività di navigazione sul web" ha aggiunto Nealy.

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.