cinema

Sacha Baron Cohen e Kurt Russell lasciano "Django Unchained" di Tarantino

Los Angeles (California) – Sacha Baron Cohen è stato costretto ad abbandonare il prossimo film di Quentin Tarantino, il thriller western 'Django Unchained'. Il comico creatore dei personaggi di Ali G e di Borat, che avrebbe dovuto prendere il suo primo ruolo sotto la direzione del regista di Pulp Fiction e Kill Bill, secondo quanto riporta il Guardian ha dovuto lasciare il progetto a causa dei suoi impegni per la sua pellicola 'Il dittatore'.

Ma Cohen non è il solo attore a aver dovuto dare forfait. Anche Kurt Russell, che aveva già lavorato con Tarantino in 'Grindhouse – A prova di morte', ha lasciato il nuovo film. Era stato scelto per il ruolo di Ace Woody, un ruolo che originariamente era stato dato e poi lasciato a Kevin Costner, che ha rinunciato lo scorso anno a causa di conflitti di programmazione del lavoro. Il personaggio di Woody non verrà più riassegnato, le sue battute saranno assorbite da quello dell'attore Walton Goggins.

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.