Mila Kunis denuncia un uomo per stalking

Mila Kunis denuncia un uomo per stalking

Los Angeles (California) – Un uomo è stato incriminato per stalking nei confronti di Mila Kunis, in violazione di un ordine restrittivo emesso dopo che aveva fatto irruzione in un appartamento vuoto di proprietà dell'attrice. Stuart Lynn Dunn dovrà presentarsi in giudizio oggi a Los Angeles per rispondere di due accuse di stalking e persecuzioni e dovrà pagare una cauzione di 190mila dollari.

L'uomo di 27 anni è stato arrestato due volte quest'anno per aver perseguito l'attrice e cercato di mettersi in contatto con lei. Già nel mese di febbraio un giudice ha ordinato a Dunn di stare lontano dalla Kunis dopo che era stato trovato in uno degli appartamenti dell'attrice. Prima dell'arresto aveva provato più volte a contattarla ed è stato fermato a inizio di questo mese quando si trovava fuori dalla sua palestra.

Potrebbero interessarti anche...