Categorie
cinema

Daniel Craig si tiene stretto il ruolo di James Bond

Los Angeles (California) – "Mi chiamo Bond, James Bond". Daniel Craig vuole fare della celebre frase della spia del cinama più famosa del mondo un suo cavallo di battaglia. L'attore britannico, che ricopre per la terza volta il ruolo di James Bond nel prossimo film 'Skyfall', ha dichiarato alla BBC che spera di continuare il più a lungo possibile. "Continuerò finché non mi diranno di fermarmi", ha detto, pur sapendo che verrà un tempo in cui dovrà passare pistola e smoking a un successore. "So che verrà qualcun altro dopo di me e si spera qualcuno dopo di lui. Io sto solo cercando di far proseguire la serie".

Perciò l'attore inglese che nel 2005 prese il posto di Pierce Brosnan in 'Casino Royale' non ci pensa proprio a dismettere i panni di spia gentiluomo, e parla entusiasta del prossimo film. "Non abbiamo dormito sugli allori, abbiamo pensato bene cosa fare di questo film – ha spiegato – il primo era un turbine, una nuova esperienza che è volata via, il secondo era come il difficile secondo album, ma per questo abbiamo pianificato bene e abbiamo ottenuto una grande sceneggiatura". "Sarà molto diverso dall'ultimo, ma comunque un grande film di Bond" ha detto. 'Skyfall', in uscita per la fine dell'anno, è diretto dal premio Oscar Sam Mendes e sarà interpretato anche da Javier Bardem, Albert Finney, Ralph Fiennes e vede il ritorno di Judi Dench nel ruolo di M.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.