Categorie
cinema

Da Sean Penn a Gina Lollobrigida… tutti raccontano Woody Allen

L'anteprima nazionale 'Woody Allen: a documentary' di Robert Weide unico – L'anteprima nazionale 'Woody Allen: a documentary' di Robert Weide, unico documentario biografico autorizzato dal regista americano, aprira' mercoledi' prossimo al cinema Odeon la 1/a edizione del Tribeca festival a
Firenze, nell'ambito delle manifestazione del Tuscan sun festival e organizzato dal Tribeca film festival fondato da Robert De Niro a Manhattan nel 2002 e diretto da Geoffrey Gilmore. In sala, il docufilm uscira' la prossima stagione
cinematografica distribuito da Bim.

Fino al 17 giugno il festival presentera' 10 film di cui 8 anteprime nazionali ed europee: si tratta di una selezione di pellicole passate al festival americano oltre a due film con John Malkovic, ospite alle proiezioni fiorentine.

Il documentario su Allen ripercorre la lunga carriera del sarcastico autore, regista, comico e musicista newyorkese grazie alle testimonianze di attori hollywoodiani come Diane Keaton, Sean Penn, Owen Wilson, Scarlett Johansson, Penelope Cruz, Martin Scorsese e lo stesso Allen.
Anche la testimonianza di

Gina Lollobrigida nel documentario insieme ad altri personaggi (in totale circa 30) come Martin Landau, Naomi Watts, Mira Sorvino e, non ultima, l'adorata moglie Soon Yi Previn. Il documentario mostra Allen (all'anagrafe Allan Stewart
Konigsberg) nel privato e nei primi approcci alla macchina da presa nel suo appartamento newyorkese. Il regista Robert Weide lo ha seguito per piu' di un anno e mezzo per creare la sua biografia cinematografica ufficiale. ''Questo film – ha detto Weide – e' la mia dichiarazione d'amore verso un genio del
cinema contemporaneo.

Il progetto nacque per la tv americana, ando' in onda nel 2011 e vennero poi stampati i dvd che vendettero centinaia di migliaia di copie, non so bene quante. Da questo successo nacque la volonta' di farlo uscire in sala,
soprattutto in Europa, dove Allen gode di grande popolarita' e ammirazione''.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.