Michelle Obama: “Malia e Sasha non ascoltano i discorsi di Barack”

LOS ANGELES – La first lady Usa Michelle Obama non sarebbe affatto contenta né sollevata se suo marito Barack Obama non dovesse ottenere il secondo mandato alla Casa Bianca. Lo ha detto lei stessa durante un’intervista rilasciata a Los Angeles per il Jimmy Kimmel Live, in onda sul canale tv Abc. La first lady ha anche parlato di come questa campagna elettorale l’abbia portata a ricordare i momenti in cui suo marito decise la prima volta di candidarsi per la presidenza. Michelle ha rivelato che inizialmente era molto titubante, ma poi si rese conto che quello era il passo giusto per lui: “Ho pensato – ha spiegato – a che tipo di persona avrei voluto alla guida del Paese. E ho capito che negare a lui questa possibilità sarebbe stato molto egoista da parte mia”.

Per quanto riguarda l’approccio alla campagna elettorale delle due figlie, Malia Ann di 14 anni e Sasha di 11, Michelle spiegato come per il marito l’importante è che le figlie diano almeno l’impressione di ascoltarlo. “Per questo – ha detto la first lady – passo il tempo ad applaudire e a guardarle, come per dire ‘sorridete, sorridete'”. Ma quando Kimmel le ha chiesto se in realtà le ragazze prestino attenzione ai discorsi del padre, Michelle ha risposto: “A malapena”. (Foto Lapresse).

Potrebbero interessarti anche...