Russell Brand distrugge l’iPhone di un paparazzo ma non vuole pagare

LOS ANGELES – Russell Brand ha intenzione di contrastare le eventuali spese derivanti dall’incidente che lo ha visto protagonista due giorni fa con un paparazzo. La star scagliò infatti il telefono cellulare, un iPhone, del fotografo dopo che questi gli aveva scattato una foto. Il paparazzo Timothy Jackson ha chiesto ovviamente di essere risarcito dei danni ma l’attore comico non pare intenzionato a pagare perchè ritiene di non essere nel torto. Russel pensa inoltre che il telefono non abbia subito grossi danni e si è limitato a pagare per la finestra rotta con il lancio del telefonino circa 150 dollari, secondo quanto riporta il sito di gossip ‘Tmz’.

Forse il suo scatto di rabbia potrebbe essere attribuito al divorzio da Katy Perry e al difficile momento che entrambi stanno passando. Il comico si sarebbe a quanto pare rifugiato fra le braccia della mamma, l’unica in questo momento in grado di capirlo e consolarlo, almeno stando alle fonti vicine alle star. (Foto Lapresse).

Potrebbero interessarti anche...