Natalie Portman regista: il primo film lo girerà in Israele

Natalie Portman dirigerà il suo primo film a Gerusalemme

GERUSALEMME – Natalie Portman diventa regista. L’attrice 32enne dirigerà il suo primo film a Gerusalemme. Lo hanno reso noto i funzionari per la cinematografia israeliana. L’idea dell’attrice di origini israeliane e americane è di portare sul grande schermo il romanzo autobiografico del celebre scrittore israeliano Amos Oz. La Yoram Honig Film Fund di Gerusalemme che rappresenta il film ha detto che la Portman ha scritto la sceneggiatura e sarà la protagonista del film nel ruolo della madre tormentata di Oz.

Natalie dovrebbe arrivare in Israele a ottobre per ingaggiare attori locali. Dopo una prima fase organizzativa, il film batterà il primo ciak nei primi del 2014. Non si sa ancora se sarà girato in inglese o in ebraico. La fondazione Honig offrirà un finanziamento di 400mila dollari. (Foto Lapresse).

Potrebbero interessarti anche...