Categorie
celebrity

Massimiliano Rosolino: “Quella sera con Charlene Wittstock…”

ROMA – Massimiliano Rosolino e Charlene Wittstock? Il campione italiano di nuoto e la principessa di Monaco? Una storia impossibile, che infatti non è mai avvenuta, ma una conoscenza e un corteggiamento che il nuotatore non smentisce. E, anzi, racconta a Gente.

Era il 2000 e i due nuotatori, all’epoca single, erano a Sydney per le Olimpiadi. Rosolino aveva appena vinto l’oro e festeggiò con altri colleghi nuotatori l’evento. Tra loro, anche la futura moglie di Alberto di Monaco. “Sguardo felino, altera, forte in acqua, sensuale fuori. Dopo una birra pensai: mo ci provo, mi butto. Ma sbagliai i tempi”, racconta lui a Gente. Insomma, c’erano tanti altri amici e non riuscì a conquistare la bella Charlene.

La rivide anni dopo a Roma, ma lui era già fidanzato con Natalia Titova, sua attuale compagna, e lei già frequentava il principe Alberto. Niente da fare insomma, ma Rosolino quella sera a Sydney ancora la ricorda bene. (Foto Lapresse).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.