L’ex di Halle Berry vuole 20mila dollari al mese per la figlia

halle berry

Los Angeles (California) – Continua ad andare avanti la battaglia legale tra Halle Berry e l’ex marito, il modello, Gabriel Aubry, per l’affidamento della figlia di 4 anni, Nahla. Nell’ultima richiesta presentata al giudice, Aubry vuole 20mila dollari al mese da parte dell’attrice, vincitrice di un Golden Globe, e 500mila dollari per coprire le spese legali in cui è incorso. Si sono trovati ieri in tribunale, ma anziché discutere il caso familiare di fronte al giudice, sono stati rinviati a nuova udienza per un errore di forma. Gabriel, da parte sua, reputa che la cifra mensile richiesta sia necessaria per un adeguato mantenimento della figlia e crede, secondo le fonti di Tmz, di avere diritto ai soldi perché ha bisogno di un ambiente adatto per crescere e prendersi cura della piccola.

Dall’altro canto, Halle vuole, invece, trasferirsi in Europa, a Parigi, con il nuovo fidanzato Olivier Martinez. Una decisione a cui Aubry si sta opponendo fermamente, perché gli impedirebbe di assolvere pienamente e come vorrebbe il suo ruolo di padre. Traferimento che, tra l’altro, avrebbe un diretto e conseguente impatto sulla sua richiesta di denaro per il mantenimento della figlia. Il caso ieri non è stato discusso perché la documentazione non era stata redatta correttamente. Secondo alcuni addetti ai lavori, Gabriel era sconvolto di vedere ancora rimandata la questione.

Potrebbero interessarti anche...