Lady Gaga, la sua tazza venduta all’asta per 57mila euro

TOKYO – La tazza da tè su cui ha appoggiato le labbra Lady Gaga, lasciando la sua firma con il rossetto, è stata venduta all’asta a circa 57mila euro. La tazza era stata usata dalla cantante in una conferenza stampa a Tokyo, in Giappone, tre mesi dopo il terremoto dello scorso anno. Prima che fosse messa in vendita in un’asta su internet, la star l’ha contrassegnata con le sue labbra e vi ha scritto ‘Preghiamo per il Giappone’, autografandola. Tutto il denaro raccolto sarà destinato ad aiutare i giovani artisti giapponesi che vogliono studiare negli Stati Uniti.

Questo oggetto fa parte di una serie di articoli venduti per raccogliere fondi per la popolazione colpita dalla peggior catastrofe post-bellica del Paese ed è il secondo pezzo più costoso battuto all’asta benefica. Il primo è stato un pianoforte Kawai di cristallo usato da Yoshiki, musicista e compositore della rock band X Japan, che è andato sotto il martello a circa 105mila euro. Il terremoto ha ucciso circa 19mila persone sulla costa nord-orientale del Giappone e ha provocato un incidente nucleare per cui si è conseguentemente ridotto il numero di turisti. Lady Gaga da allora si è recata in Giappone due volte e ha invitato la gente a seguire il suo esempio. (Foto Lapresse).

Potrebbero interessarti anche...