Kim Kardashian si dà alla politica: “Mi candido a sindaco”

LOS ANGELES – “Mi candiderò a sindaco di Glendale”. Kim Kardashian, non paga della sua carriera televisiva, ha annunciato durante una puntata di “Khloé & Lamar” (il reality in cui la protagonista è la sorella) di volersi buttare in politica. L’unico ostacolo è che per candidarsi deve avere la residenza nel sobborgo di Los Angeles. Ma questo non è davvero un problema per la bella Kim: basta comprare una casa. Il tutto dovrebbe avvenire entro i prossimi 5 anni. Kim può contare su una folta comunità armena che, viste le sue origini, può premiarla con il voto. (Foto Lapresse).

 

Potrebbero interessarti anche...