Jennifer Lopez contestata dagli anti-gay

LOS ANGELES – Il nuovo show ‘The Fosters’ prodotto da Jennifer Lopez è stato preso di mira da alcuni gruppi anti-gay perché definito troppo libertino e poco rispettoso della sensibilità di quella da loro definita “gente comune”. La Lopez ha prodotto il contestato show televisivo, con la sua compagnia Nuyorican Productions. Il gruppo ha raccolto le proteste di un milione di mamme scandalizzate dallo spettacolo tv, che va in onda su Family Channel ABC e nel quale una coppia di lesbiche cresce i propri figli.
I conservatori del gruppo ‘One Million Moms’ hanno aggiunto, nel loro articolo, che “mentre l’affido e l’adozione sono una cosa meravigliosa, questo programma tenta di ridefinire matrimonio e famiglia mostrando due mamme che crescono questi bambini insieme, e nessuno di questo materiale è accettabile per uno show per famiglie”. Per ora la Lopez non ha risposto all’attacco: se vedrà se intende ignorare l’attacco o se invece dirà la sua. (Foto Lapresse).

Potrebbero interessarti anche...