Gerard Depardieu arrestato: ubriaco alla guida cade dal suo scooter

Gerard Depardieu

PARIGI – Gerard Depardieu è stato arrestato, ubriaco alla guida del suo scooter, giovedì pomeriggio. Da quanto riferito dalla polizia l’attore francese 63enne è stato accompagnato in una stazione di polizia di Parigi ed è stato trattenuto su indicazione del procuratore con l’accusa di guida in stato di ebbrezza, dopo il test alcolemico.

L’attore, che ha recitato in più di 150 film, riferisce l’agenzia di stampa Sipa, è stato portato in questura dopo che è caduto dal suo scooter a nord-ovest di Parigi. L’incidente rientra nelle numerose violazioni di legge di Depardieu. Già accusato tempo fa di aver urinato nel corridoio di un aereo prima che decollasse da Parigi per Dublino, da cui poi è stato fatto scendere.

Nel 1998 ha avuto un incidente in moto: era alla guida con un tasso alcolemico 5 volte superiore al livello legale, in quella circostanza aveva riportato lesioni al volto e a una gamba. Depardieu che è riuscito a vincere un difetto di pronuncia e un’infanzia difficile, è oggi una delle star più popolari del cinema francese ed è stato nominato per un Oscar come Miglior attore nel 1990 per il film ‘Cyrano de Bergerac’. (Foto Lapresse).

Potrebbero interessarti anche...