Categorie
celebrity

Dita Von Teese: “Il più bel gesto romantico? Assumere una domestica”

MILANO – Il romanticismo secondo Dita Von Teese? Niente brillanti, rose rosse o cenette a lume di candela. “Il gesto romantico che ho apprezzato di più da parte di un uomo è stato assumere una domestica” dice la diva del burlesque, che sul numero di Io donna in edicola dal 27 ottobre, si racconta attraverso i suoi oggetti e le sue manie. “Come casalinga sono un disastro: appena rientro mi comporto da vera strip teaser e lancio tutto in giro, dal cappotto alle scarpe. Però a volte, soprattutto quando torno da viaggi molto lunghi, mi diverte cucinare e lavare i piatti”.

Per sentirsi sexy Dita ama soprattutto tubini neri che giocano all’effetto vedo-non vedo con la lingérie, porta sempre tacchi altissimi (“Non riesco a comprare scarpe basse, anche se poi non so mai cosa mettere per andare in aeroporto”) ma, quando vuole stare comoda in casa, usa abiti anni Quaranta, qualcosa a metà “tra il pigiama e l’abito da sera”. Sul comodino, “in una bella scatola di cristallo, tengo sempre un preservativo: sono single, non si sa mai cosa può succedere, il sesso è importante”. E se a un uomo o al cibo riesce a resistere, c’è qualcuno con cui non ce la fa: il suo gatto. “Lui può fare veramente quello che gli pare. Anche distruggere la casa”. (Foto Lapresse).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.