celebrity

Miss Alaska “calva” per aiutare la raccolta fondi sul cancro

ANCHORAGE – Il concorso di Miss Alaska chiede alle partecipanti di mettere in atto un progetto di servizio pubblico: Debbe Ebben, la vincitrice della fascia di quest’anno, porta sotto la tiara argentata la prova del suo impegno. La miss in carica ha raccolto più di 4mila dollari per la ricerca sul cancro nell’infanzia per la Fondazione St. Baltricks, e lo scorso weekend, facendo seguito alla promessa che aveva fatto ai donatori, ha lasciato che le sue chiome venissero rasate a zero. La Miss è orgogliosa di raccogliere fondi, ma il messaggio di fondo è per i bambini che perdono i capelli a causa dei trattamenti. “È per provare che è ok essere calvi, che tu lo scelga o meno” ha spiegato la 23enne Ebben. Alta 1 metro e 65, provetta al pianoforte, ha cominciato a frequentare i concorsi che l’hanno portata a diventare Miss Alaska a partire dal 2007. Ha usato i soldi delle borse di studio per frequentare l’università di Fairbanks in Alaska per quattro anni. È stata spinta verso la causa della fondazione da un’altra reginetta, Tara Wheeler, Miss Virginia 2008. Verso la fine del suo mandato, la Wheeler ha deciso di raccogliere 50mila dollari per St. Baldrick promettendo di rasarsi i capelli se avesse raggiunto il suo obiettivo. “Mi ha ispirato a impegnarmi per loro – ha spiegato – lei lo ha fatto verso la fine del suo incarico, io ho deciso di farne il mio intero programma personale”.

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.