celebrity

David Petraeus: dietro le dimissioni la gelosia tra due donne

WASHINGTON – Una storia di amanti e di email, di informazioni riservate e, anche, di gelosia tra donne. Ci sarebbe questo dietro le dimissioni di David Petraeus, a capo della Cia fino a venerdì scorso. Secondo il Wall Street Journal i tradimenti del signor Petraeus, sposato con Holly Knowlton, sono emersi a causa dei “bisticci” via email tra due donne.

L’Fbi ha iniziato, la scorsa primavera, a investigare sulla vita privata dell’ex capo della Cia. Tutto ha avuto inizio dopo che una donna della Florida, Jill Kelley, si era lamentata di Paula Broadwell. Ovvero la biografa di Petraeus nonché sua amante. A quanto pare Broadwell si lamentava con la donna circa la natura del rapporto tra questa e il generale. Email insistenti, a quanto pare. E’ a questo punto che l’Fbi inizia a tenere d’occhio l’email di Paula Broadwell. Sembra che la biografa accusasse Jill Kelley di avere a sua volta una relazione con Petraeus, anche se non ci sarebbero conferme in questo senso.

L’inchiesta è proseguita perché in alcune email inviate dalla Broadwell figuravano contenuti provenienti da messaggi di Petraeus stesso. La conclusione di quell’inchiesta è che non ci fu una violazione di informazioni riservate, ma a distanza di mesi le “scappatelle” di Mr Petraeus sono comunque emerse tanto da spingerlo alle dimissioni. (Nella foto Paula Broadwell).

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.