Daniel Racliffe: “Per Google sono gay e alcolizzato ma non mi importa”

LONDRA – Fino a qualche anno fa Daniel Radcliffe metteva il suo nome sulla stringa di ricerca Google, e i primi risultati erano: “Daniel Radcliffe gay” e “Daniel Radcliffe alcolizzato”. Da qualche tempo però l’attore che per anni ha interpretato il maghetto Harry Potter al cinema ha smesso di “googlare” il proprio nome. Lo racconta lui stesso, ormai 25enne, al Guardian. “Se sei un attore dovresti evitare di farlo: aprire Google è come aprire una porta su una stanza piena di gente che ti insulta. E’ esattamente così”.

Sull’attore sono state fatte molte speculazioni circa la sua presunta omosessualità. Ma dal 2012 ha una relazione con l’attrice Erin Darke. Quanto all’alcolismo invece è un problema di cui ha sofferto ma da cui dice di essere uscito dopo un trattamento in clinica nel 2010.

“Ora sono contento che su Google il mio nome venga associato a quello della mia fidanzata prima ancora che alle parole ‘gay’ e ‘alcolizzato’”.

Potrebbero interessarti anche...