celebrity

Droga: la ex di Charlie Sheen, Brooke Mueller, patteggia

ASPEN – Brooke Mueller, l’ex moglie di Charlie Sheen, si è dichiarata colpevole dell’accusa di possesso di sostanze stupefacenti, patteggiando un anno di libertà vigilata in seguito al quale la sua fedina penale rimarrà pulita. L’attrice è comparsa di fronte alla corte di Aspen ammettendo il possesso di meno di 4 grammi di cocaina. In cambio i giudici hanno deciso di far cadere l’accusa, ben più grave, di possesso a fini di spaccio, così come l’accusa di aggressione. La sentenza è prevista per il 7 maggio. Il processo deriva dall’arresto della Mueller, il 3 dicembre scorso, in seguito alla segnalazione di una donna che è stata aggredita in un locale. (Foto Lapresse).

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.