Britney Spears per Kenzo: la regina del pop torna ragazzina FOTO

Britney Spears per Kenzo: la regina del pop torna ragazzina2

LOS ANGELES – Britney Spears è la protagonista della campagna Kenzo scattata dal fotografo Peter Lindbergh.

Scattata a Los Angeles, la campagna è un po’ sfacciata, ottimista e gioiosa, come ‘La Collection Memento N2’ di Kenzo, che attinge agli archivi della maison.

I direttori creativi Carol Lim e Humberto Leon trattano la storia del brand come un trampolino – cercando filoni, idee e accortezze che li interessano particolarmente e poi rielaborano, reinventano e rivitalizzano. Il risultato è qualcosa di completamente nuovo con un’interpretazione rispettosa dei codici del fondatore del marchio Kenzo Takada.

Pensate di aver fatto un viaggio indietro nel tempo di 20 anni? No, quella che vedete è Britney Spears oggi. La donna simbolo pop degli anni Novanta per eccellenza è tornata ragazzina per la nuova campagna firmata Lindbergh e dedicata alle icone.

Quell’ombelico e quel piercing in bella vista, che hanno creato un vero tormentone quando Britney aveva poco più di 16 anni, – oggi ne ha 36 – sono tornati protagonisti ma c’è qualcuno sui social che ha qualcosa da ridire in proposito. Diversi utenti in rete hanno puntualizzato come il visto della star in foto sia ben diverso dalla realtà, così tanto da renderla irriconoscibile. Puntano il dito contro il fotoritocco, ovviamente.

Potrebbero interessarti anche...