Bobbi Kristina Brown sepolta vicino alla mamma Whitney Houston

ROMA – In un cimitero del New Jersey, a Wesfield, è stata sepolta Bobbi Kristina Brown, la sfortunata figlia della star del pop Whitney Houston e di Bobby Brown, morta a 22 anni il 26 luglio dopo sei mesi in coma. La cassa con le sue spoglie è stata tumulata accanto a quella della madre, trovata l’11 febbraio 2012 senza vita nella vasca da bagno nella sua stanza al Beverly Hills Hotel, stroncata da un micidiale mix di alcol e droga.

E allo stesso modo, Bobbi Kristina è stata trovata il 31 gennaio scorso a faccia in giù in una vasca da bagno nella sua villa di Atlanta, in Georgia. Da allora è rimasta sempre in coma, fino alla morte. A darle l’estremo saluto in una cerimonia privata al cimitero di Westfield, il cui accesso era stato chiuso da un cordone di polizia, c’era solo una piccola folla di parenti e amici.

Potrebbero interessarti anche...