Adele insultata: “Figlio handicappato e obeso”

Adele

LONDRA – Di nuovo presa di mira dal web. Non c’è pace per Adele, diventata mamma pochi giorni fa. Insulti e minacce sono cominciate a pochi minuti dalla nascita del figlio, avvenuta sabato. Secondo una di queste ‘voci del web’ il bambino dovrebbe essere “ucciso subito perché crescerebbe disabile e obeso”. Alcuni hanno scherzato sul fatto che la cantante, in caso di morte del piccolo, avrebbe il materiale giusto per nuove canzoni strazianti, e dunque di successo.

Le minacce vanno molto al di là dello scherzoso e del consentito in molti altri casi. Il più grave è forse quello di un fan del cantante statunitense Bruno Mars che su Twitter scrive: “Se Adele ruberà il Grammy a Bruno (Mars, ndr.), andrò nel Regno Unito a ucciderla. E ucciderò il suo bambino”.
Un’utente di nome Vanessa, sempre su Twitter, minaccia di uccidere la cantante inglese se sceglierà il suo nome preferito: “Vedo che Adele ha dato alla luce un bambino. Se lei sceglie, anche in modo casuale, il nome del mio bambino io potrei ucciderla”.

Molti i retweet sul commento di cattivo gusto: “Adele è incinta? Pensavo fosse solo grassa”. Adele, che ha avuto successi in tutto il mondo con ‘Rolling in the deep’ e ‘Someone like you’, non vuole giudicare. Su Twitter ha ‘cinguettato’: “Non commenterò quello che scrivono i singoli utenti”. (Foto Lapresse).

Potrebbero interessarti anche...