benessere

8 possibili motivi per cui hai sempre fame durante il giorno

8 possibili motivi per cui hai sempre fame durante il giorno

Il senso di fame di solito si manifesta dopo due ore dall’ultima volta che si è consumato un pasto. Diverso il caso della fame nervosa, che ha una matrice emotiva.

Perché hai sempre fame, 8 motivi.

Non stai mangiando abbastanza proteine. Le proteine ​​sono uno dei tre macronutrienti di cui il tuo corpo ha bisogno (carboidrati e grassi sono gli altri due) per darti energia. Sono fondamentali per garantire il senso di sazietà.

Se non dormi dalle sette alle nove ore raccomandate al giorno, questo può avere un impatto sul tuo peso. Il sonno aiuta a regolare la grelina, un ormone che stimola l’appetito.

Forse stai mangiando troppi carboidrati raffinati, come la pizza, i dolci, i prodotti da forno, le caramelle. Questi ingredienti sono stati elaborati, perdendo gran parte dei loro nutrienti e fibre. Mangiarne troppi non ti fa sentire sazia a lungo. Si alza il livello di zucchero nel sangue e poi quando quest’ultimo scende, hai di nuovo appetito.

L’aggiunta di cibi ricchi di acidi grassi omega-3 come salmone, tonno, sardine, noci o semi di lino può aiutare con l’appetito. Quanti ne mangi nella tua dieta? Valuta e agisci di conseguenza.

Attenzione poi all’apporto di fibre. Anche loro aumentano il senso di sazietà. Dal pane integrale alle verdure, poi i legumi e l’avena. Includili nella tua dieta.

Se mangi mentre sei distratta, il tuo cervello potrebbe non registrare che ti sei nutrita e potresti sentirsi affamata prima del normale. Evita di consumare il pasto mentre stai al telefono o parli ad alta voce.

Bere acqua durante il giorno ti manterrà idratata e può aiutarti a gestire la fame. Non dimenticare mai di restare idratata.

Il fattore stress.

Lo stress è diventato in questi ultimi due anni pandemico e questi ha avuto un impatto sulla salute. Anche l’alimentazione ne ha risentito. Trova dei modi per gestire questo stress, evitando di sfogarti sul cibo. Foto da Pixabay.

Fonte: Cleveland Clinic.