Categorie
benessere

Camminata di un’ora al giorno: benefici di un esercizio sano che fa dimagrire

La camminata un’ora al giorno ha molteplici benefici: aiuta a controllare il peso corporeo, migliora la tua salute cardiovascolare e fa bene all’umore. Inoltre, ci permette di rimanere in forma a qualsiasi età. Tutti gli esperti concordano nel consigliare la camminata quotidiana. Camminare, marciare, fare nordic walking, sono tutte attività naturali che hanno un impatto favorevole sulla salute. Inoltre, migliorano la qualità della vita tanto quanto una buona alimentazione.

La maggior parte degli specialisti consiglia questo esercizio a tutte le età ma, soprattutto, alle persone con età matura, raccomandandola vivamente a partire dai 50 anni. Questo perché, secondo diverse statistiche, l’aspettativa di vita delle persone che svolgono questo esercizio quotidiano sarà di circa otto anni superiore a quella di chi conduce un vita sedentaria e non è abituato a fare la camminata.

Leggi anche:  Dimagrire senza dieta: 8 azioni salva linea che aiutano a restare in forma

L’importanza di camminare ogni giorno

Camminare è un’attività spontanea e naturale che può essere svolta da soli o in compagnia, sia in città che fuori. Deve essere adattato nella sua durata e intensità alle capacità e qualità fisiche di ciascuno, e può essere svolto a qualsiasi età. Fare una passeggiata di 60 minuti al giorno ha molteplici benefici per la salute. Aiuta a controllare il sovrappeso, l’obesità, l’ipertensione, il diabete, l’ipercolesterolemia, i disturbi cardiovascolari, i disturbi mentali, lo stress, la sindrome metabolica, i problemi osteo-articolari e i disturbi del sonno. Ci rilassa, migliora l’umore e la sensazione di benessere e induce stanchezza e sonno ristoratore.

Leggi anche: La camminata fa dimagrire ma solo se la fai in questo modo

Piccole e semplici raccomandazioni

Essendo un’attività semplice e spontanea, camminare non richiede molte conoscenze, ma alcuni consigli per svolgerla bene possono essere utili.

  • Indossare calzature adatte, flessibili e morbide, e indumenti comodi in relazione al clima esterno.
  • Il pre-stretching e il riscaldamento sono molto importanti.
  • Cammina con la testa dritta, guardando avanti, mai in basso.
  • La schiena è dritta e rilassata ei muscoli addominali leggermente contratti. 
  • Fai una oscillazione ritmica e fluida delle braccia e un movimento corretto di gambe e piedi utilizzando i passi, il tallone e le dita dei piedi.
  • Trattandosi di un’attività quotidiana, è possibile seguire alcune routine,  come il tipo di percorso e l’ora del giorno in cui viene svolta.

La camminata per una salute migliore

Alcuni benefici che possiamo ottenere facendo l’esercizio aerobico della camminata un’ora al giorno.

  • Migliora la qualità della vita delle persone anziane e aumenta l’aspettativa di vita. Secondo studi statistici su un gruppo di pazienti di età compresa tra i 40 ei 70 anni che camminavano un’ora al giorno, è stato osservato che questi avevano il 50% in meno di probabilità di soffrire di infarto miocardico.
  • Camminare un’ora al giorno ha un’influenza notevole sul sovrappeso e sull’obesità. Il dispendio calorico che genera è di circa 200 calorie l’ora, e sebbene non sia una cifra elevata, se aggiunto quotidianamente e accompagnato da una dieta sana e ipocalorica, aiuta a regolare il peso corporeo in modo efficace, naturale e duraturo.
  • Aiuta a controllare la pressione sanguigna. Camminare quotidianamente è una delle attività più benefiche per migliorare tutte le funzioni del sistema cardiovascolare. Tiene sotto controllo l’ipertensione e ha un effetto preventivo su infarto e ictus.
  • Malattie reumatiche, artrosi e malattie degenerative degli anziani traggono beneficio da una camminata quotidiana, poiché migliorano i sintomi e ritardano la progressione.
  • Migliora l’attività del sistema respiratorio sia delle vie aeree superiori che dei polmoni.
  • Asce in modo benefico sul sistema nervoso centrale. Migliora la memoria e riduce il rischio di malattia di Alzheimer.
  • La stanchezza generata da un’ora di cammino può essere una buona terapia per chi soffre di insonnia o altri disturbi del sonno. Stancarsi è una premessa fondamentale per dormire bene. Camminare è un esercizio dolce e sostenuto che non provoca eccessiva stanchezza ma intenso rilassamento, benefico per indurre un sonno sereno e riposante.
  • Migliora l’umore e aumenta la secrezione di endorfine. Camminare da soli o in compagnia è un’attività rilassante e divertente che spesso ci mette a contatto con la natura. Ci isola e ci rilassa ed è una terapia molto efficace per il trattamento dello stress.