Categorie
bambini

Una macchia bianca nell’occhio che è un tumore. Il piccolo Romero salvato dalle foto di papà

LONDRA – Scoprire che il proprio figlio, unico, appena nato, ha un tumore. E scoprirlo da una fotografia. E’ successo a Curtis e Leonie Norville, inglesi.

Curtis ha scoperto che il loro piccolo Romero aveva qualcosa che non andava dalla foto. Lui, fotografo professionista, ne aveva fatte moltissime al loro primo figlio. Ma spesso l’occhio sinistra del bambino anziché avere il riflesso rosso che spesso hanno gli occhi in fotografia, ne aveva uno bianco, come una specie di macchia, o un buco.

Da quelle foto i Norville hanno iniziato a pensare che ci fosse qualcosa che non andava. Hanno fatto vedere il piccolo ai medici, che hanno scoperto diversi tumori all’occhio sinistro e alcuni più piccoli all’occhio destro.

Probabilmente nessuno se ne sarebbe mai accorto senza tutte le foto del papà di Romero.

Ora, grazie alla chemioterapia e ad un trattamento laser, i tumori più piccoli sono stati rimossi, mentre quello più grande è stato ridotto.

I genitori di Romero hanno deciso di parlare del loro caso per aiutare gli altri genitori di bimbi malati come il loro figlio a scoprire in tempo la malattia.

“Non avevamo mai sentito prima parlare di questo tipo di malattia. Nessuno nelle nostre famiglie l’ha mai avuta. Adesso però Romero sta rispondendo bene alle terapie. Il suo unico problema è che di notte si sveglia spesso perché la chemioterapia rende i bambini sempre affamati. All’inizio mia moglie piangeva ogni giorno. Adesso affrontiamo la cosa giorno per giorno.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.