bambini

Bambini a rischio obesità se la mamma li trascura

Se vostro figlio è obeso potrebbe essere anche colpa vostra. Lo dice uno studio dell’ Ohio State University College of Public Health. Se, infatti, per l’obesità tout ourt la colpa è spesso da ascrivere a sedentarietà e cattiva alimentazione, nel caso dell’obesità infantile e giovanile è importante anche il ruolo svolto dalle madri durante i primi anni di vita del loro figlio.

A finire nel mirino dei ricercatori è la “scarsa sensibilità” di certe mamme. Un atteggiamento freddo e distaccato delle madri nei confronti dei figli, soprattutto quando questi hanno meno di tre anni, può rendere il figlio più insicuro, e quindi più propenso a cercare di soddisfare i propri bisogni affettivi con il cibo.

Le conseguenze di un’infanzia poco serena possono venire fuori anche dopo molti anni. Secondo gli scienziati, potrebbe esserci una sovrapposizione tra le aree del cervello che regolano la risposta agli stress, i ritmi sonno-veglia, il bilancio energetico e la regolazione dell’ appetito. E se un figlio non si fida della proprio madre diventa anche più vulnerabile di fronte agli stress, con influenze negative sui propri ritmi di sonno e fame.

 

 

 

1 Comment

  • Più volte ò detto è scritto che,occorono strutture per ben insegnare alle ragazze tutti i lavori femminili, anzicchè far fare i concorsi per togliere il lavoro più indicato per gli uomini; per cui,le donne più fortunate,quando hanno dei figli,se avrebbero insegnato bene i lavori femminili,il ruolo della mamma dovrebbe essere più affettivo nei confronti dei propri figli;ed i bambini vedendosi coccolati e pieni di affetto da parte dei genitori;ed in modo particolare da parte dalla mamma,non dovrebbero cercare sodisfazione nel cibo,che di solito trattasi di dolciumi ò bevanda gassate

    Con l’augurio che gli abilitati nei vari settori,prendano seri è celeri provvedimenti in merito,lasciando i svariati lavori maschili agli uomini;impartendo tante lezioni istruttive, affinchè le donne si rendano conto che devono fare le mamme,non devono persare;(a loro dire abbandonano i figli per la carriera;tra l’altro riflettendo,pur se in svariate stutture ci sono varie donne,non e stato risolto nulla;il porcile è sotto gli ochi di tutti),ad autodefinirsi vip,star, celebri,pesantemente truccate come bamboline, plastificate,ecc.,ecc.

    Chiedo scusa degli eventuali errori di ortografia o frequentato solo la IV elementare per colpa dei miei crudeli e ignobili defunti genitori adottivi ed i di essi numerosi perfidi parenti. Presidente Asociazione A.N.I.O.P.A.

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.