Bambini: giochi all’aperto contro la miopia

LONDRA – Se volete evitare che vostro figlio soffra di miopia fatelo giocare all’aperto. Esporre i piccoli alla luce del sole riduce il rischio di sviluppare questo problema alla vista.

Proprio il fatto che nell’epoca moderna i bambini escono sempre meno a giocare all’aperto, e stanno sempre più chiusi in casa a fare giochi che spesso includono uno schermo, sia esso quello della tv, del computer o di un videogioco, potrebbe essere, con molta probabilità, uno dei motivi della sempre maggiore diffusione della miopia nel mondo.

A dare la conferma dell’importanza della luce del sole per prevenire la miopia è uno studio dell’inglese Bristol’s School of Social and Community Medicine e dell’University of Cardiff.

Il periodo in cui è più importante che i piccoli passino del tempo all’aria aperta è quello tra gli 8 e i 9 anni: è quella, infatti, l’età in cui solitamente si sviluppa la miopia.

Dallo studio è risultato che i bambini che giocano all’aperto almeno tre ore ore al giorno in estate e un’ora in inverno, sono molto meno colpiti dalla miopia di quelli che hanno passato il tempo in luoghi chiusi

Questo perché la luce solare è protegge l’occhio stimolando la produzione di dopamina al livello della retina, dopamina che è necessaria per lo sviluppo corretto della vista nei bambini.

 

 

Potrebbero interessarti anche...