Categorie
photogallery

Il Red Dress Show apre la New York Fashion Week

NEW YORK – La settimana della moda di New York si è aperta con il tradizionale Red Dress Show, sfilata dedicata alla lotta contro l’infarto e le malattie cardiache, principale causa di morte tra le donne americane: la top model Christie Brinkley, la cantante Gloria Estefan e diverse altre celebrity hanno calcato la passerella della Hammerstein Ballroom (Manhattan) in vestiti rossi disegnati da Oscar de la Renta, Marchesa, Jason Wu, Donna Karan, Tadashi Shoji, Diane von Furstenberg e Badgley Mischka per la decima edizione dell’evento annuale organizzato nell’ambito della campagna ‘Heart Truth awareness’. Per celebrare i suoi dieci anni, Heart Truth si è unita a Million Hearts, un’iniziativa del Department of Health and Human Services statunitense che ha come obiettivo la prevenzione di un milione di attacchi cardiaci e ictus nei prossimi cinque anni.

“Le donne possono ridurre il rischio di infarto controllando i livelli del colesterolo, la pressione sanguigna, il proprio peso, non fumando ed adottando abitudini sane, come una dieta equilibrata e uno stile di vita attivo” ha detto Susan Shurin, direttrice del ‘National Heart, Lung, and Blood Institute’, sponsor di Heart Truth. Tra le altre modelle in passerella, la stella di ‘Dynasty’ Linda Evans, l’attrice Jenna Elfman e Debbie Phelps, che si è fermata durante la sfilata per dare un bacio a suo figlio, il pluri-campione olimpico Michael Phelps. L’attrice Minka Kelly ha indossato in passerella un abito di Diane Von Furstenberg, suscitando la gelosia della collega Mandy Moore: “sei incantevole! Sono gelosa che siate a New York a divertirvi” ha scritto Moore alla sua amica Kelly su Twitter.

Le immagini del Red Dress Show (foto Ap/LaPresse)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.