Categorie
photogallery

Venezia71: Belen Rodriguez esclusa da un party? Red Carpet con De Martino (FOTO)

VENEZIA – Belen Rodríguez ha sfilato sul red carpet del film Pasolini alla 71esima Mostra Internazionale del Cinema di Venezia. Al suo fianco, il marito Stefano De Martino. Lei ha optato per un lungo abito nero a sirena, che metteva in risalto le sue forme floride. Lui un completo con giacca e pantalone alla turca (senza cravatta). E fin qui ci siamo, tutto rose e fiori. Sembra tuttavia che la coppia sia stata esclusa dal party in onore di Abel Ferrara per il film su Pasolini, o meglio, diciamo che la showgirl, ritenuta un personaggio troppo mediatico/popolare, non fosse proprio la benvenuta. Come scrive Gian Marco Crevatin su Libero quotidiano, Belen

“avrebbe dovuto partecipare alla cena prevista alla Palazzina G, a Venezia, cena organizzata in onore del regista super impegnato Abel Ferrara, che a Venezia ha presentato il biopic sulla vita del poeta, regista e scrittore Pier Paolo Pasolini nell’omonimo lungometraggio Pasolini appunto, interpretato da Willem Dafoe”.

Qualcuno si sarebbe opposto alla presenza della bella argentina: Giovanni Cottone, ex marito di Valeria Marini, al vertice di uno dei distributori del film, Akai Italia.

“Tra i distributori del film anche Akai Italia – scrive Crevatin – E proprio i vertici di questa società pare abbiano posto il veto: uno dei massimi esponenti della Akai, ossia il signor Cottone, ex-marito di Valeria Marini avrebbe preferito evitare agli ospiti troppo giusti del rencontre pasoliniano la presenza troppo nazionalpopolare della showgirl argentina”.

Eppure la signora De Martino non è proprio l’ultima arrivata a Venezia. Qualche diritto in più delle altre Vip avrebbe potuto esercitarlo in quanto testimonial del marchio di prodotti per capelli Cotril, main sponsor della Mostra del Cinema. Almeno per il momento, nessuna dichiarazione è stata rilasciata dai diretti interessati sulla vicenda. Solo una domanda sorge spontanea: Belen non poteva essere invitata in Laguna un giorno diverso da quello dedicato al “sommo” Pasolini? Magari sul red carpet di una bella commedia!

(Foto: La Presse/Facebook)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.