Categorie
photogallery

Samantha Cristoforetti, un’italiana alla conquista dello spazio

ROMA – Nel novembre 2014, si svolgerà una missione nello spazio a cui parteciperà Samantha Cristoforetti, la prima astronauta donna.

L’annuncio è stato dato a Roma dal presidente dell’Agenzia Spaziale Italiana (Asi), Enrico Saggese. Samantha Cristoforetti, capitano dell’Aeronautica Militare Italiana, raggiungerà la Stazione Spaziale Internazionale (Iss) a bordo della navetta russa Soyuz, per una missione di lunga durata.

La sua missione durerà circa sei mesi: all’astronauta italiana è stato assegnato anche il compito di ingegnere di bordo della Soyuz e svolgerà diversi esperimenti di carattere scientifico, medico e farmaceutico. “Per ora il programma specifico della missione – ha detto la Cristoforetti – deve ancora essere definito. Di certo c’è che a bordo della Soyuz avrò  il compito di supportare il comandante nelle attività più delicate del volo, ovvero l’attracco alla Stazione Spaziale e il rientro a Terra”.

L’opportunità di volo della Cristoforetti, è stata resa possibile grazie all’accordo tra l’Agenzia Spaziale Italiana e la Nasa per consentire agli astronauti italiani di volare addestrandosi nel corpo astronauti dell Agenzia Spazia le Europea (Esa). ”E’ una grande soddisfazione – ha sottolineato Thomas Reiter, Direttore Esa dei Voli Abitati e delle Operazioni – vedere assegnato a una nuova missione nello Spazio il terzo astronauta europeo della classe di reclutamento del 2009″.

Alcune immagini di Samantha (foto LaPresse)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.