Russell Crowe in Vaticano per “Noah”. Ma Papa Francesco non lo riceve (foto)

Russel Crowe in Vaticano per Noah. Ma Papa Francesco non lo riceve 05

CITTA’ DE LVATICANO – Russell Crowe ha portato il suo ‘Noah’ in Vaticano. L’attore australiano ha partecipato all’udienza di mercoledì 19 marzo in San Pietro e si è fatto fotografare con alcuni sacerdoti e suore che hanno partecipato all’anteprima del kolossal su Noe’. “Che privilegio” ha twittato Crowe accompagnando una foto della piazza colma di gente, “ho partecipato all’udienza (in italiano, ndr) con il Santo Padre nel giorno di San Giuseppe e della festa del papà”.

Ma l’incontro con il Papa non c’è stato. “Non è mai stato in programma, non ne è mai stata data la disponibilità – ha spiegato il direttore della sala stampa vaticana, padre Federico Lombardi -: quindi non si può dire neanche che sia stato cancellato. Semplicemente non è mai stato combinato”.

Il tutto appare dunque come una astuta operazione mediatica. L’attore ha infatti postato una foto del suo ingresso nella basilica. “Ciao Roma” ha scritto, “il mio amore per la tua luce eterna diventa sempre più profondo. Grazie Santo Padre per la benedizione”. Sempre su Twitter, Crowe ha postato anche altre foto che lo ritraggono nella piazza di San Pietro.

La sera, Crowe ha cenato all’Antica Pesa e a pranzo a ‘La Rosetta’, “ancora uno dei migliori ristoranti della città” ha twittato.

 

Potrebbero interessarti anche...