La principessa Margaret e il barone Colin Tennant: in un libro la loro relazione

La Principessa Margareth a Mustique 02

LONDRA – Wikiepdia presenta la principessa Margaret in questo modo: “Sua altezza reale la principessa Margaret, contessa di Snowdon (Glamis, 21 agosto 1930 – Londra, 9 febbraio 2002), è stata la figlia minore di Giorgio VI del Regno Unito e di Elizabeth Bowes-Lyon, e quindi sorella minore dell’attuale regina Elisabetta II del Regno Unito”.

“La principessa Margaret – continua Wikipedia – è sempre stata un membro controverso della famiglia reale britannica. Da giovane costituiva un’icona di moda nella Gran Bretagna post-bellica e nel Commonwealth. La sua vita privata fu però travagliata da disavventure amorose, tra cui il suo amore per il capitano Peter Townsend, eroe della RAF durante la seconda guerra mondiale ma con un divorzio alle spalle, e l’infelice matrimonio, con successivo divorzio segnato da accuse di adulterio con il fotografo Antony Armstrong-Jones. È morta al King Edward VII Hospital per le conseguenze di un ictus cerebrale che l’ha colpita a 71 anni. Il funerale è stato celebrato il 15 febbraio 2002, esattamente cinquant’anni dopo quello del padre”.

Ora ad aggiungere nuova “carne sul fuoco” è un libro che svela quale fosse il rapporto di Margaret con un suo intimo amico, si tratta di Colin Tennant, Barone scozzese di Glenconner nonché proprietario dell’isola caraibica di Mistique. Lord Glencommer invitò la sorella di Elisabetta nel 1960: in quell’anno, la British Royal Yacht Britannia navigava nei Caraibi. A bordo c’erano appunto la principessa Margaret e suo marito Lord Snowdon. La coppia decise di accettare l’invito a visitare Mustique e Tennant, come regalo di nozze, donò alla principessa un terreno su cui verrà costruita la residenza per le vacanze “Les Jolies Eaux”.

A Mustique, la principessa nota per il suo ruolo ribelle e trasgressivo (si racconta anche di un flirt con Mick Jagger qualche anno più tardi) conobbe un mondo nuovo, lontano da quello in cui era cresciuta. Grazie a Tennant, la principessa finì per mescolarsi con una serie di multi-milionari aristocratici che vivevano a Mustique: Margaret, in questo luogo incantato dei Caraibi, venne introdotta al suo amante Roddy Llewellyn con cui ebbe una relazione lunga 8 anni.

Colin Tennant, divenuto sedicente re dell’isola, era un personaggio stravagante e sempre “affamato” di pubblicità. In breve tempo si ritagliò un posto speciale nel cuore della principessa e divenne il suo amico di una vita. La relazione tra i due, viene ora raccontata nel libro dal titolo “Lord Of The Isle — The Extravagant Life And Times Of Colin Tennant” scritto da Nicholas Courtney. Il libro svela altri retroscena sulla coppia di amici che non sono mai stati amanti (se si esclude, a quanto pare, un episodio di”heavy petting”).

In ogni caso, per la principessa che di grandi amori ne ha avuti solo tre ( Peter Townsend, Tony Armstrong-Jones e Roddy Llewellyn), Colin “non era il suo tipo fisicamente”. In confidenza però, fu sempre Margaret a definirlo come l’uomo che forse avrebbe dovuto sposare. Per quanto riguarda invece il rapporto di amicizia, Colin raccontò che il segreto tra loro due fu “il parlare e il ridere”. “Lei – aggiunge Colin – aveva l’abitudine di flirtare  alle feste, ma mai con me. Io ero sempre lì per lei per essere invocato in privato”.

Per leggere un’ampia sintesi del libro clicca qui

 

 

 

 

 

 

 

 

Potrebbero interessarti anche...