Paul McCartney: “Addio erba, lo faccio per mia figlia Beatrice”

LONDRA – Paul McCartney ha smesso di fumare cannabis. L’ex Beatles ha cominciato ad assumere marijuana sin dai tempi d’oro della band, negli anni ’60 e da allora non ha più smesso. Fino ad oggi, ovvero quando ha deciso di essere un padre migliore per Beatrice, la bambina di 8 anni che ha avuto dalla ex moglie Heather Mills.

“Ne ho presa molta, ed è abbastanza – ha raccontato a Rolling Stone – ho fumato la mia dose. Quando stai allevando un bambino, il tuo senso di responsabilità prende il sopravvento. Quando è troppo è troppo, semplicemente pensi che non sia più necessario”. Paul, splendido 69enne che calca ancora il palco come un ragazzino e che ha sposato l’anno scorso l’ereditiera americana Nancy Shevell nel suo terzo matrimonio, ha confessato in passato di aver fatto uso di cocaina e aver preso l’eroina una volta quando era nei Beatles.

Paul McCartney

La copertina del Rolling Stone

Potrebbero interessarti anche...