Categorie
photogallery

Pattie Mallette, la madre di Justin Bieber pubblica un libro

NEW YORK – Justin Bieber nasce nel 1994 da Pattie Mallette, rimasta incinta a soli 18 anni. Una vita difficile quella vissuta dalla mamma del giovane idolo delle teenager, fatta di abusi sessuali e depressione. Ha vissuto in una casa comune per ragazze incinte. Quando stava per mettere al mondo suo figlio, aveva pensato di chiamarlo Jesse, che suonava come una canzone, ma appena venuto al mondo, sembrava essere più adatto Justin. Il cognome di Justin non è Mallette. E’ Bieber. La madre, infatti, lo allevò da sola in un alloggio a baso reddito, riconosciuto dal padre Justin riuscì a mantenere un buon rapporto con la figura paterna, Jeremy Jack Bieber.

A soli 17 anni Jus va alla ribalta grazie a un brano cantato su Youtube, scoperto da Scooter Braun, che da allora diventa suo manager. Infila un successo dietro l’altro ed è acclamatissimo da giovanissime fan, su Twitter registra 28 milioni di seguaci. Di lui, forse, si sa già tutto, più oscuro il passato tumultuoso della madre, compreso il suicidio tentato sei mesi prima che Justin venisse concepito. Mallette ha oggi 37 anni e ha messo a nudo il suo passato in un nuovo libro: ‘Nowhere but up: The story of Justin Bieber’s Mom’ (La storia della mamma di Justin Bieber). E’ un racconto schietto, potente, scritto in collaborazione con AJ Gregory, una mamma anche lei. Una parte dei proventi saranno destinati a una casa di accoglienza, come quella in cui fu ospitata la mamma di Bieber in Canada, quando venne cacciata di casa una volta rimasta incinta.

Anche se i guai di Mallette non erano riconducibili solo alla gravidanza, ma incominciarono ben prima. Ad oggi Pattie vede la stesura del libro come parte del suo processo di guarigione. “E’ servito rivivere le cose che ho scritto, anche se ci sono parti che sento ancora dolorose per andare oltre”. Aveva solo 2 anni quando ha assistito al padre ubriaco e violento che se ne andava di casa e solo 3 anni quando fu vittima del suo primo abuso sessuale da parte di qualcuno che conosceva. Mallette non identifica nel libro i suoi molestatori, ma rivela che sono stati numerosi, da un baby sitter maschio, al padre di un amico. A loro ha dedicato un capitolo dal titolo ‘A chi ha abusato di me: Ti perdono’. “Sono stata violentata così tante volte che con il passare degli anni ho cominciato a sentirlo normale”, ha scritto Mallette. “E’ strano, sai che qualcosa non va ma al contempo diventa familiare”.

Percepirsi come una ragazza ‘sporca’ l’ha condotta in sentieri impervi della vita, tra cui bere e drogarsi già dall’età di 14 anni. Fumava erba e si faceva di Lsd. A 16 anni è uscita di casa e per sopravvivere rubava e commetteva piccoli reati. In quegli anni stava portando avanti una relazione discontinua con Jeremy Bieber, durata circa 4 anni. All’età di 17 anni Pattie ha cercato di buttarsi sotto un camion ed è stata ricoverata in un reparto psichiatrico. Lì si è avvicinata a una vita cristiana. Rimasta incinta, Pattie non voleva abortire, nonostante le forti pressioni intorno a lei che volevano farle interrompere la gravidanza.

Lavorava part time e con l’aiuto di un vicino è riuscita a mandare all’asilo Justin. Poi ha conseguito la laurea in web design grazie a una borsa di studio. Nel mentre Justin cresceva e imparava a suonare la batteria, la chitarra scoprendo ottime doti canore. Un talento che emerse presto insieme alla sua natura iperattiva e all’amore per il calcio e l’hockey. Bieber all’età di 6 anni riusciva a racimolare un po’ di denaro suonando per strada. La madre non l’ha mai incoraggiato ma quando ha guadagnato migliaia di dollari Jus ha cominciato a trovarlo divertente.

Il successo è arrivato come una valanga quando Jus aveva 12 anni. Mallette aveva pubblicato su YouTube alcuni video di Justin per farli vedere ai parenti lontani, ma subito sono stati scovati da giovanissimi internauti del web, registrando milioni di visualizzazioni. Arrivò così Scooter Braun, un manager della musica, cha ha lanciato la carriera di Bieber quando aveva soli 13 anni. Ora Justin ha 18 anni e un patrimonio di circa 80 milioni di dollari.

Le immagini della mamma di Justin Biebier (LaPresse)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.